Pubblicati da sebamal

Il furto dell’urna di Don Bosco e il fascino delle reliquie

Corriere della Sera, 4 giugno 2017, di Vittorio Messori È ben noto: le reliquie religiose non hanno un gran posto nella prospettiva dell’uomo moderno, anche se credente. Dico «religiose» perché l’interesse si è spostato dal sacro al profano: vanno all’asta a Londra o a New York, e a gran prezzo, gli abiti, gli oggetti, i mobili, […]

Santa Zita e il diavolo a Lucca che disse di essere Napoleone

Corriere della Sera, 30 aprile 2017, di Vittorio Messori A Lucca, in questi giorni sono all’opera gli acchiappa-fantasmi professionisti. Si danno da fare con strumenti elettronici  ma anche con il sistema più semplice e antico: vegliando attorno al palazzo Ducale e sperando nell’ incontro per il quale  sono venuti. Vorrebbero  risolvere finalmente  un enigma che […]

Joseph il gigante

Gente, 16 aprile 2017, di Riccardo Caniato Sedici aprile 201 7: proprio nel giorno di Pasqua, Joseph Ratzinger compie 90 anni. Gente affida i suoi auguri al Papa emerito a Vittorio Messori, il più qualificato giornalista e scrittore -nato pure lui il 16 aprile, del 1941 però- al quale chiedere un ritratto dell’uomo, prima ancora […]

La madre islamica guarita in Sudan. Così Comboni fu proclamato santo

di Vittorio Messori, Corriere della Sera, 7 marzo 2017 La storia si svolse vent’anni fa a Khartoum, capitale del Sudan del Nord, ma proprio ora sembra più che mai attuale. Da sempre tra i più poveri del mondo, alla pari del Sudan del Sud (dove il papa andrà quest’anno con il primate anglicano), il Paese […]

Inferno, preghiera e conversione: quel messaggio politicamente scorretto, ma evangelico di Fatima

di Vittorio Messori, La Nuova Bussola Quotidiana, 31 gennaio 2017 Esce in questi giorni da Mondadori il libro di Vincenzo Sansonetti Inchiesta su Fatima. Un mistero che dura da cento anni. Pubblichiamo ampi stralci della prefazione di Vittorio Messori. Ogni apparizione sembra assomigliare a ogni altra, avendo sempre al centro un appello alla preghiera e alla […]

Vivaio, Gennaio 2017

di Vittorio Messori, Il Timone FRAMMENTI Diceva il santo curato d’Ars – che Pio XI proclamò patrono del clero parrocchiale mondiale- con una frase che molti consideravano paradossale , magari eccessiva, come succede ai santi che a noi mediocri sembrano spesso esagerati : << Lasciate un paese senza parroco e dopo un anno vi si adoreranno […]

Vivaio, Dicembre 2016

di Vittorio Messori, Il Timone Negli innumerevoli commenti sulla inarrestabile  migrazione , soprattutto africana,  verso l’Europa ritorna , come un mantra , la solita chiamata a giudizio del colonialismo,  come responsabile della condizione disastrosa  del Continente nero . E’ un problema  che anni fa ,  in questa rubrica,  si è  già affrontato, mostrando come , in […]

Vivaio, Settembre 2016

di Vittorio Messori, Il Timone DA SALVEMINI A GRILLO E’ con sincero   rispetto , se non con devozione , che i miei Maestri,  all’università di Torino , facevano il nome di Gaetano Salvemini , storico del laicismo e politico socialista e , soprattutto,  tra i pochi antifascisti “ veri “  del Ventennio. Sfogliando i libri di […]

Vivaio, Luglio 2016

di Vittorio Messori, Il Timone TRA GIUSTIZIA E MISERICORDIA Ne ho già parlato, in libri e in qualche  articolo,  ma ci sono dei casi in cui, davvero, repetita iuvant. Credo proprio che questo sia uno di quei casi. In effetti, ormai da molto tempo , sono convinto ( e ne ho più volte parlato )  che […]

Vivaio, Giugno 2016

di Vittorio Messori, Il Timone UNA IDEOLOGA E UN IDEOLOGO Simone de Beauvoir Eh, sì : parafrasando Pascal , quanta differenza c’è tra le ideologie e la vita dell’ideologo ! Vengono in mente  Lutero che fece  massacrare i contadini  tedeschi  perché prendevano  sul serio  il suo invito alla libera interpretazione  della Scrittura ;  Calvino che maledisse  […]