Pubblicati da sebamal

Segni del Cielo: il libro di Messori, una porta aperta sul trascendente

di Luca Molinari ::. La Gazzetta di Parma :: 14 novembre 2018 Quando il Cielo ci fa segno», l’ultimo libro di Vittorio Messori. é una porta aperta verso il trascendente. Un promemoria per tutti i credenti, che ricorda come l’Aldilà ci invia dei segni troppo spesso catalogati come semplici coincidenze, casualitia 0 eventi bizzarri. L’autore […]

Un libro che ci mancava…

Cuor di Maria, novembre 2018 I lettori del Cuor di Maria avevano avuto già lo scorso luglio il privilegio di raccogliere le confidenze di Vittorio Messori, che ci raccontava in anteprima l’emozionante episodio divenuto lo spunto per realizzare questo nuovo libro. Noi l’avevamo collocato in chiusura dell’inserto speciale dedicato al 30° di beatificazione del nostro […]

Quando il Cielo ci fa segno

di Cesare Cavalleri, Studi Cattolici, novembre 2018 Quando il Cielo ci fa segno, di Vittorio Messori (Mondadori, Milano 2018, pp. 144, euro 17) è un libro di umiltà e di devozione. Umiltà perché il grande scrittore ci rende partecipi di tanti «piccoli misteri quotidiani» accadutigli di persona, che dischiudono spiragli verso l’alto; di devozione, perché […]

L’Aldilà ci parla è giusto ascoltarlo

2 settembre 1018 :: Corriere della Sera, di Francesco Cevasco Liberi di non crederci, ma se lo dice Vittorio Messori vale la pena — almeno — di ascoltarlo. Il più cattolico dei laici ha scritto un nuovo libro, diverso dagli altri venti che lo hanno reso famoso e che hanno venduto milioni di copie in tutto […]

E don Calabria mandò un segno a Messori

L’Arena di Verona, 26 agosto 2018, di Stefano Lorenzetto Vittorio Messori è un uomo molto attento ai simbolismi. Appassionato mariologo (studioso della Madonna, e non è una battuta), spesso trascorre le vacanze estive a Lourdes. Un giorno arrivò a propormi di scambiarci le rispettive abitazioni. Da Desenzano sul Garda, dove vive, avrebbe voluto trasferirsi a […]

Rosanna cara,

ti ho spesso detto che tra le virtù che in te apprezzo, ammiro (e amo) c’è anche la capacità di perdonare. Sono certo che anche stavolta saprai essere generosa e perdonarmi. Forse ti aspettavi che scrivessi un lungo commento del tuo testo e sono costretto a confessarti che mi presento da te quasi a mani […]

Messori: i tuffi in Senna col mio amico Laurentin, il fastidio dei teologi e la certezza su Medjugorie

La Nuova Bussola Quotidiana, 13 settembre 2017, di Andrea Zambrano Mi piace pensare che adesso Maria stia abbracciando chi per cento anni l’ha difesa e fatta conoscere, l’ha amata con i suoi studi e per Lei abbia sofferto l’ostracismo accademico dei teologi à la page. Vittorio Messori guarda con commosso divertimento la pagina francese di Wikipedia, […]

Finalmente qualcuno fa un’ipotesi su Messori

La Croce, 13 settembre 2017, di Emiliano Fumaneri Vittorio Messori non è nome che abbisogna di particolari presentazioni. In tanti – incluso chi scrive – gli debbono gratitudine per via di quel memorabile “Ipotesi su Gesù” del 1976, una indagine sulla ragionevolezza della fede in Cristo Gesù documentata come un saggio ma intrigante come un […]

Messori: “Io, Wojtyla, Valls e le fumate sul tetto”

La Nuova Bussola Quotidiana, 7 luglio 2017, di Andrea Zambrano I pugni sul tavolo di Giovanni Paolo II, le sigarette sul tetto, il prosciutto rinsecchito nel frigo, gli appunti segreti e un libro mai scritto. Il rapporto tra Joaquin Navarro Valls e Vittorio Messori è scandito da immagini plastiche, segno di un’amicizia costellata da tanta stima […]

Il furto dell’urna di Don Bosco e il fascino delle reliquie

Corriere della Sera, 4 giugno 2017, di Vittorio Messori È ben noto: le reliquie religiose non hanno un gran posto nella prospettiva dell’uomo moderno, anche se credente. Dico «religiose» perché l’interesse si è spostato dal sacro al profano: vanno all’asta a Londra o a New York, e a gran prezzo, gli abiti, gli oggetti, i mobili, […]