Messori: il premier banale, il cardinale sfasato

10 agosto 1997 :: Corriere della Sera, di Michele Brambilla

«Disobbedite alle richieste illegittime, anche se vengono dalla Chiesa», ha detto Prodi al raduno degli scout. «La Chiesa non fa mai richieste illegittime», ha replicato il segretario di Stato vaticano, cardinal Angelo Sodano. Un botta e risposta polemico che ha innescato (quasi) un dibattito teologico. Il cristiano è sempre tenuto all’obbedienza, di fronte alla gerarchia? Questione interessante, anche se probabilmente è partita da un equivoco: così, almeno, sostiene lo scrittore cattolico Vittorio Messori. Quale equivoco? «Ho letto le parole precise di Prodi. Non ha parlato di richieste illegittime della Chiesa, ma di qualcuno dentro la Chiesa. È una differenza fondamentale. Le richieste a cui fa riferimento Prodi, insomma, non vengono dall’istituzione, dal magistero della Chiesa, ma da singole persone. Stando così le cose, Prodi ha ragione: se ciò che viene chiesto è sbagliato, è lecito disobbedire». Quindi lei sta con Prodi, in questa polemica? «Calma. Mi faccia finire. Prodi ha ragione, ma ha detto una cosa fin troppo banale. È ovvio che a una richiesta illecita bisogna dire di no, anche se si è cattolici e la richiesta venisse dal papa. Lo stesso san Tommaso d’Aquino parla di “dovere di disobbedire”. Ma, così com’è formulata, la frase di Prodi sembra alludere a un fatto specifico. Come se qualcuno, nella Chiesa, gli avesse chiesto qualche “favore” poco pulito». Se così fosse? «Naturalmente saremmo tutti con Prodi nel dire che a certe richieste bisogna dire di no. Però non mi piace quel tono da segnale in codice, quasi da messaggio mafioso: se il presidente del Consiglio ha ricevuto pressioni indebite, parli chiaro. Detto questo, ripeto: la frase di Prodi non mi sembra affatto scandalosa, dal punto di vista dell’ortodossia. Semmai, è un’altra delle sue affermazioni che mi paiono inaccettabili». E cioè? «Ha detto che in politica il cattolico deve agire al di là della sua visione religiosa. Cosa vuol dire? Il cattolico non è uno schizofrenico, che può agire a prescindere da ciò in cui crede». E il «date a Cesare ciò che è di Cesare…?». «Certo: il cattolico deve obbedienza alla Chiesa solo in materia di fede e di morale, mentre in tutti gli altri campi, quindi anche in politica, gli viene lasciata ampia autonomia. Ma si è tenuti a servire Cesare solo a patto che Cesare si accontenti di fare solo il Cesare, e non pretenda di sostituirsi a Dio. Se insomma la politica chiede scelte che vanno contro la morale e contro la fede, il cristiano deve ribellarsi. Altrimenti, perché la Chiesa avrebbe condannato il nazismo, il comunismo e tutte le ideologie totalitarie dell’era moderna? Insomma, quella frase di Prodi sulla “visione religiosa” mi sembra sbagliata. Ci sono questioni politiche che investono la morale, la stessa teologia: e in quelle questioni il cattolico non può dimenticare ciò in cui crede». Eppure, Sodano è su quell’altra frase che ha replicato: quella sulla disobbedienza. «E infatti mi è sembrata una replica sfasata, visto che Prodi ha parlato di “elementi della Chiesa” e non “della Chiesa”. Piuttosto, mi chiedo quando si decideranno, questi alti dignitari della Chiesa, a interrogarsi sul perché cinquant’anni di egemonia cattolica nella politica siano finiti in un tintinnìo di manette. Intervengono sempre per darci lezioni, ma non fanno autocritica sul fallimento di un partito che aveva la croce di Cristo nello stemma ed è caduto proprio sul terreno della morale. Fanno tanti documenti, i vescovi: possibile che non trovino il tempo per farne uno su questo tema? Lo facciano, senza timori: il Vangelo ci insegna che la verità rende liberi».

© Corriere della Sera

5 commenti
  1. adreamoftrains website hosting services
    adreamoftrains website hosting services dice:

    The other day, while I was at work, my sister stole my iPad and tested to see if it can survive a 25 foot drop, just so she can be a youtube sensation. My iPad is now broken and she has 83 views.
    I know this is entirely off topic but I had to share it with someone!
    adreamoftrains web hosting

  2. web hosting
    web hosting dice:

    I was extremely pleased to discover this website.

    I wanted to thank you for your time for this wonderful read!!
    I definitely enjoyed every part of it and I have you saved as a favorite to see new
    things on your blog.

  3. cheap flights
    cheap flights dice:

    I do accept as true with all of the ideas you’ve presented on your
    post. They’re really convincing and will certainly work.
    Still, the posts are too quick for starters. May just you please prolong them a little from subsequent time?
    Thank you for the post. cheap flights y2yxvvfw

I commenti sono chiusi.